Italienische Buchhandlung in Berlin



sabato 7 settembre ore 11 - 18  mercatino dei libri usati
tantissimi libri italiani di seconda mano a partire da 1€
Ingresso libero
Mondolibro - Torstr 159
***
mercoledí 25 settembre ore 19.30 Presentazione "Romolo il primo re" (Mondadori ,2019)
Incontro con gli autori  Franco Forte e Guido Anselmi
Moderazione: Edda Biasia



Perché la fondazione di Roma è un'avventura cruda e disperata, un'epopea di resilienza, un solco di sangue tracciato nel nostro passato che racconta la sfida primordiale fra due gemelli consacrati dagli dèi, e il suo doloroso esito, che ne ha proclamato il vincitore: Romolo.

In una terra selvaggia e primordiale, ammantata di storia e superstizione, un vomere traccia il solco di una città: nessuno immagina che è appena nata Roma, la Città Eterna. La storia dietro quell'attimo fatale è però molto diversa dalla leggenda che tutti conosciamo, perché avviene in un tempo di fame, freddo e carestie, dove la sopravvivenza è spesso sinonimo di sopraffazione. E la lupa non è affatto quella che i miti ci hanno tramandato. Perché la fondazione di Roma è un'avventura cruda e disperata, un'epopea di resilienza, un solco di sangue tracciato nel nostro passato che racconta la sfida primordiale fra due gemelli consacrati dagli dèi, e il suo doloroso esito, che ne ha proclamato il vincitore: Romolo, il bambino sopravvissuto alla morte, il ragazzo che ha combattuto nel fango e nel dolore, l'uomo che per realizzare il suo sogno ha piegato un mondo ostile, brutale e dominato dalla violenza, dando così inizio alla più gloriosa potenza antica che la Storia ricordi. Romolo, il primo re.

Franco Forte è nato a Milano nel 1962. Considerato uno dei più importanti autori di romanzi storici, ha pubblicato con Mondadori i due titoli della serie “Il romanzo di Roma”, Carthago (2009) e Roma in fiamme (2011), i gialli storici con protagonista il notaio criminale Niccolò Taverna Il segno dell’untore (2012) e Ira Domini (2014), oltre a Gengis Khan (2014) e al romanzo storico Caligola (2015). Nel 2016 e 2017 sono usciti Cesare l’immortale e Cesare il conquistatore, i due capitoli della saga che riporta in vita Giulio Cesare. Ha lavorato come autore delle serie TV Distretto di Polizia e RIS: Delitti imperfetti. Cura il “Giallo Mondadori” e “Urania”.
http://www.franco-forte.it/

Guido Anselmi è nato a Vibo Valentia nel 1972, ma vive sulle sponde del Lago Maggiore. Laureato in ingegneria, ha vinto la trentanovesima edizione del premio WMI, indetto dalla rivista “Writers Magazine Italia”, ed è stato finalista al premio Bukowski 2016. Ha pubblicato diversi racconti sulla WMI, sullo speciale SF e nelle raccolte “365 Racconti per un anno” di Delos Digital.

Ingresso libero
Mondolibro - Torstr 159
***
sabato 28 settembre ore 16 I tre pesci Teatro per bambini in italiano


C'erano una volta tre pesci che vivevano in uno stagno: uno era intelligente, un altro lo era a metà e il terzo era stupido. La loro vita era quella di tutti i pesci di questo mondo, finché un giorno arrivò un uomo....
(fiaba siriana tratta da - Enciclopedia della favola a cura di Rodari)

Spettacolo di marionette in lingua italiana presentato da
Il Teatrino degli errori*
per bambini dai 2 anni in poi


https://vimeo.com/289067804


*Il Teatrino degli Errori:

Roberta si laurea in Discipline delle Arti, Musica, Teatro al DAMS di Bologna dove ha sviluppato una grande passione per il teatro di figura e di animazione con il professor Remo Melloni.
A Berlino lavora come dj nei bar, falegnama e guida a cavallo nei boschi.
Studia storytelling con la professoressa Ragnhild A. Mørch alla UDK di Berlino e nel 2016 realizza il suo sogno di avere un proprio teatro di marionette con "Il Teatrino degli Errori".
Nell'estate 2017 impara a intagliare marionette di legno con il maestro Miroslav Trejtnar a Praga secondo la vecchia tradizione ceca e da quando é tornata non fa altro che intagliare tutto quello che trova!

durata: ca 35/40 minuti
Ingresso 5€
prenotazione consigliata: info@mondolibro.de
Mondolibro - Torstr 159
****
martedí 29 ottobre ore 19.30 Presentazione di  "Vita di C." (Mondadori,2019)
Incontro con l'autrice Caterina Zaccaroni
Moderazone: Barbara Basile


Quello che tenete tra le mani è il racconto di una vita che pare contenerne cento, è la storia di una donna come tante che dopo qualche pagina vi sembrerà di conoscere da sempre, una donna forte, inquieta, generosa, sensuale e ribelle che per oltre quarant'anni ha inseguito, a volte anche a scapito della propria felicità, due soli fari: libertà e curiosità. È la storia della vita di C. Cresciuta sotto l'ala di una madre passionale e imprevedibile e di un padre ingombrante nella sua assenza, C., innamorata del pianoforte, dei libri e delle lingue, comincia giovanissima a cercare il proprio posto nel mondo. Sull'onda di una fame insaziabile di nuove esperienze, viaggia prima in Germania per studiare il tedesco, poi a Parigi, dove il suo fascino inconsapevole le apre le porte del circolo di artisti e "viveurs" che si raccoglie attorno a Salvador Dalí. È solo il primo giro di una giostra inarrestabile di peregrinazioni, incontri, avventure sentimentali, erotiche e intellettuali, l'inizio della vertiginosa altalena di cadute e rinascite che sarà la sua giovinezza. Milano le riserverà il primo grande amore e la prima perdita, New York le aprirà gli occhi e la mente, Roma le darà un lavoro e gli amici più cari, e infine l'India, approdo di fortuna dopo una serie di relazioni burrascose, stabilirà un nuovo, inaspettato ordine delle cose. La narrazione procede per accumulo in un presente vivido e febbrile, che scorre impetuoso nella lingua intima, semplice e potentissima di Caterina e che vi trascinerà inevitabilmente e gioiosamente con sé. L'autrice attinge a piene mani dal proprio vissuto e, applicandovi una sapiente dose di lievito romanzesco, costruisce un'autobiografia immaginaria, un romanzo di formazione amorosa, erotica e politica.


Caterina Zaccaroni è nata a Forlì. Ha studiato e insegnato letteratura tedesca del Novecento alla Cattolica di Milano e si è perfezionata a Cambridge, alla Sorbona, e a Münster; un diploma in pianoforte, è stata traduttrice e sceneggiatrice. Oggi lavora come scout letteraria. Questo è il suo primo libro.

Ingresso libero
Mondolibro - Torstr 159