Italienische Buchhandlung in Berlin

mercoledí 20 giugno ore 19.30 Incontro con Silvia Rocchi:
Presentazione
di Brucia ( Rizzoli Lizard, 2017) e
L'esistenza delle formiche (Beccogiallo, 2013)

Moderazione: Federico Cacciapaglia
co organizzatore del ComicInvasionBerlin, das Berliner Comic-Festival https://www.comicinvasionberlin.de/

 

Candidata al Premio Micheluzzi del COMICON 2018 come Miglior Libro, l'autrice toscana Silvia Rocchi fa tappa a Berlino per presentare il suo ultimo lavoro, Brucia, edito da Rizzoli Lizard.
Inoltre presentará uno dei suoi lavori precedenti :  L'esistenza delle formiche - un omaggio a fumetti dedicato alla vita straordinaria di Tiziano Terzani e alle sue riflessioni più profonde.

Brucia (Rizzoli Lizard, 2017) affronta il tema delle morti bianche in una fabbrica di provincia negli Anni Ottanta, raccontando la storia dell’amicizia tra due donne. Candidata al Premio Micheluzzi del COMICON 2018 come Miglior Libro, l'autrice toscana Silvia Rocchi fa tappa a Berlino per presentare il suo ultimo lavoro, Brucia, edito da Rizzoli Lizard.

Brucia (Rizzoli Lizard, 2017) affronta il tema delle morti bianche in una fabbrica di provincia negli Anni Ottanta, raccontando la storia dell’amicizia tra due donne.

Anni Ottanta, provincia toscana, un paesino senza nome, cresciuto attorno a una grande fabbrica che dà lavoro a chiunque. È qui che Tamara e Maria si conoscono: due vicine di casa che hanno ben poco in comune. La prima è un’adolescente di famiglia borghese, la seconda è un’operaia trentenne, alle dirette dipendenze della madre di Tamara. Nonostante queste differenze, tra le due si instaura un rapporto di complicità, quasi un legame tra sorelle che è però continuamente messo in discussione dalla realtà che le circonda: una è ancora alle prese con le prime cotte, l’altra affronta un momento delicato della propria convivenza; una ha tutta la vita davanti, l’altra è ostaggio di un passato di aspettative deluse; una vive inconsapevolmente nel benessere, l’altra non ne può più del suo lavoro. Ed è proprio lungo quest’ultima crepa, quella della diversa estrazione sociale, che si apre la voragine che le divide: un ostacolo che Tamara ignora, ma che Maria sente crescere davanti a ogni piccola difficoltà del suo quotidiano. Sarà la fabbrica, culla di aspirazioni e tensioni sociali, a ridisegnare i confini del loro rapporto. E lo farà chiedendo un caro prezzo, con la spietata grazia di un mostro d’acciaio.
http://www.silviarocchi.com/following/silviarocchi.com/Brucia-Rizzoli-Lizard

http://www.minimaetmoralia.it/wp/morti-sul-lavoro-brucia-silvia-rocchi/
http://www.fumettologica.it/2018/02/brucia-silvia-rocchi-recensione/


Silvia Rocchi


pisana, studia Belle Arti a Firenze, Bologna e Bruxelles. Tra i fondatori dell’etichetta di autoproduzioni “La Trama”, è autrice unica della biografia a fumetti di Alda Merini Ci sono notti che non accadono mai e di quella di Tiziano Terzani L’esistenza delle formiche.
http://www.silviarocchi.com/

ingresso libero